Le 4 regole d’oro della ristrutturazione

regole ristrutturazione appartamento Tre Vani Iozzi

Pensi che ristrutturare casa si riduca tutto a costo e tempi? E tutto il resto sia in discesa?

Si tratta di una credenza comune, ma è una visione semplicistica… non esistono lavori banali senza una corretta valutazione.

In realtà le cose sono un po’ diverse.

Ristrutturare sembra facile, ma in realtà non lo è per niente. Questo perché ci sono dei fattori e delle variabili che non sono immediatamente visibili ma che sono fondamentali per la buona riuscita della ristrutturazione.

Quindi, come puoi immaginare, niente è scontato nella ristrutturazione. Anche se le cose sembrano facili, bisogna fare attenzione a non compiere degli errori banali ma che potrebbero costarti caro nel tempo.

Per questo abbiamo raccolto 4 regole d’oro della ristrutturazione.

Seguile e non avrai sorprese.

1 – Affidati sempre a un professionista

Forse la regola più importante.

Molte volte, soprattutto se l’intervento appare semplice, risulta facile pensare di potersi organizzare in autonomia o di farlo da sé ma se non sei un addetto ai lavori il rischio di dimenticare qualche passaggio, apparentemente una banalità, è altissimo. Poi il tutto si traduce in aumento di costi.

Dei documenti dimenticati, delle autorizzazioni che non pensavi esistessero, degli incentivi che non avevi considerato, oppure restrizioni od obblighi a cui non avevi prestato attenzione: sono numerose le valutazioni da fare.

Un professionista serio invece considererà tutto e saprà consigliarti al meglio.

regole ristrutturazione appartamento Tre Vani Iozzi

2 – Stabilisci regole e priorità

I professionisti possono darti tempi certi e procedure dettagliate, ma le priorità vanno sempre valutate e le decisioni prese con il Cliente.

Per questo, quando consideri tutti gli interventi da fare, stabilisci delle regole ma soprattutto delle priorità.

Ad esempio, potresti desiderare di concludere il bagno prima degli altri locali, oppure la camera da letto per evitare di dover dormire altrove.

Ma regole e priorità significa anche avere una visione integrale e saper coordinare le varie fasi di lavorazione.

In generale, cerca di avere fin da subito le idee chiare ed esplicitale al team che deve eseguirti i lavori.

3 – Devi essere realista

Gli imprevisti accadono e noi non ci possiamo fare niente… a volte.

Devi mettere in conto che i lavori possono ritardare, andare a rilento, potrebbe mancare un prodotto oppure la ditta potrebbe scoprire un problema strutturale dell’ultimo minuto. Oppure ancora i tempi burocratici (in questo caso per permessi o per la richiesta di incentivi) possono dilungarsi oltre i tempi stabiliti. Queste sono le cose basilari che devi considerare se non ti affidi a dei professionisti.

regole ristrutturazione appartamento Tre Vani Iozzi

 4 – L’importanza del progetto

Prima di iniziare una ristrutturazione, le idee sono sempre tante e non si vede l’ora di iniziare.

Ma prima di fare tutto questo, è fondamentale partire preparati: ecco perché è necessario avere sempre un progetto architettonico prima di cominciare i lavori.

Un progetto ha diversi vantaggi:

  • ti fa vedere in anteprima come sarà il lavoro finale
  • consente di scegliere l’arredamento adeguato prima ancora di concludere la ristrutturazione
  • permette di valutare disposizione e organizzazione degli spazi e fare le opportune modifiche prima di iniziare i lavori

Ma devi prestare attenzione: oggi non tutte le ditte di ristrutturazione ti forniscono un progetto architettonico dettagliato.

Questo invece è uno dei vantaggi che puoi avere con Tre Vani, il team specializzato nella ristrutturazione degli appartamenti a Milano.

Puoi scoprire di più su come operiamo qui.

 

Scopri il metodo Tre Vani

 

Isabella Iozzi Tre VaniDott.ssa Isabella Iozzi
Amministratore delegato

 

 

3 comments On Le 4 regole d’oro della ristrutturazione

Leave a reply:

Your email address will not be published.









Site Footer

Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Clicca sul pulsante qui sotto per ricevere direttamente nella tua casella di posta gli articoli del blog non appena vengono pubblicati.

Ti sei iscritto con successo!