Ristrutturazione: come evitare di buttare via soldi

Quando si parla di ristrutturazione, è facile cadere in errore.

Che si tratti di rifare un bagno o di rinnovare completamente (impianti compresi) il tuo appartamento a Milano, ci sono degli errori in cui è facile cadere.

3 errori da non commettere (e che ti faranno buttare i soldi al vento)

Il primo terribile errore

Il primo errore è quello di partire con le idee poco chiare.

Un bagno moderno, rifare semplicemente i pavimenti e le pareti, sistemare le perdite nell’appartamento: spesso, con la fretta di voler finire tutto il prima possibile, si fa una semplice lista dei lavori da eseguire senza dare una corretta priorità ma soprattutto senza organizzare e studiare bene le attività.

In poche parole, stai partendo senza un progetto.

Iniziare i lavori senza un progetto è il modo perfetto per sprecare soldi, per due ragioni fondamentali:

  • non ti consente di avere una visione completa dei lavori, che ti permetterebbe di capire che cosa abbia senso fare e ottimizzare costi e tempi.
  • apre la via agli imprevisti, che sicuramente non avrai considerato nella fretta di iniziare i lavori

Il secondo grave errore

Tutti vorrebbero una ristrutturazione di qualità ma low cost.

Ma quale sarebbe il risultato? Diversi professionisti, che non si conoscono, che lavorano con tempi sfasati e con metodi tutti loro. Quindi ancora una volta… imprevisti!

Ritardi sui lavori, materiali che mancano e nessuno ne ha colpa perché questo accade quando i fornitori sono diversi, i professionisti non comunicano tra di loro e manca una direzione lavori.

Opinione diffusa è che per risparmiare è sufficiente darsi da fare, cercare di organizzare al meglio l’amico imbianchino, il vicino elettricista e il cugino idraulico… Ma occorre avere un coordinatore di tutto ciò che si assuma l’onere e la responsabilità di tale coordinamento altrimenti devi essere pronto a diversi mal di pancia e soprattutto mettere in conto di dover aprire il portafoglio più volte senza sapere dove arrivare

risparmiare ristrutturazione tre vani

Il terzo errore da non commettere nella ristrutturazione dell’appartamento a Milano

Se devi ristrutturare un appartamento in una zona che ha delle caratteristiche particolari, e, nel caso di una vendita futura, deve anche prevedere i gusti e i desideri dei futuri compratori della zona, non puoi prendere la ristrutturazione alla leggera.

Quindi il terzo errore da commettere è scegliere una ditta, dei professionisti, che non conoscano la zona in cui la ristrutturazione deve avvenire.

Inoltre, nel caso tu in un futuro voglia vendere o dare in affitto l’appartamento, una ditta edile del luogo potrà rendere il tuo appartamento molto più appetibile al mercato, conoscendone i trend e i desideri degli acquirenti.

Non metterti nelle condizioni di fare errori

Se parti con l’idea di voler risparmiare a tutti i costi, puoi cadere molto semplicemente in diversi errori.

Errori che possono costarti molto caro.

Un modo per evitare tutto questo, è seguire queste due semplici regole:

  • scegli una, unica, ditta di professionisti
  • parti con le idee ben chiare e collabora a stretto contatto con la ditta

risparmiare ristrutturazione tre vani

In particolare nel secondo punto quello che ti può essere d’aiuto è il progetto architettonico: si tratta di un disegno dettagliato di come apparirà il lavoro di ristrutturazione in fase finale.

Questo è solo uno dei vantaggi che puoi avere con Tre Vani, la tua ditta di ristrutturazione per gli appartamenti a Milano e provincia.

Scopri di più cliccando qui sotto.

 

Scopri il metodo Tre Vani

 

Isabella Iozzi Tre VaniDott.ssa Isabella Iozzi
Amministratore delegato

 

 

 

Leave a reply:

Your email address will not be published.









Site Footer

Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Clicca sul pulsante qui sotto per ricevere direttamente nella tua casella di posta gli articoli del blog non appena vengono pubblicati.

Ti sei iscritto con successo!